LE GRANDI CONGIUNZIONI 3

LE GRANDI CONGIUNZIONI 3

Cari amici delle stelle,
questo post conclude la serie di articoli sulle grandi congiunzioni 2020 con quella Giove – Saturno che avverrà il 20 dicembre 2020.
E’ un aspetto particolare perché questa congiunzione si forma dapprima in Capricorno- elemento Terra- per poi passare nel futuristico Acquario – elemento Aria-, una congiunzione mutazionale, che muta elemento.
Il momento in cui la congiunzione Giove-Saturno passa da un elemento, in questo caso Terra, ad un altro, Aria, è molto importante perché puo’ cambiare il punto di vista dell’umanità.
È detto il “Grande Mutamento”.

La congiunzione esatta al grado fra i due big stellari si forma il 15 dicembre a 29° del Capricorno ma poi il 20 dicembre ( scusate le ripetizioni ) entrambi i pianeti si posizionano a 0° dell’Acquario.
Wow…proprio un bel cambiamento nello stesso mese e a distanza di pochi giorni ma che puo’ veramente influenzare il collettivo molto profondamente!
Andiamo allora a vedere le simbologie dei segni e dei pianeti nei segni.

Del Capricorno ho parlato esaustivamente nei miei oroscopi annuali, qui diro’ solo che porta con sé gli archetipi della disciplina, della responsabilita’, dell’impegno, della serieta’, della lungimiranza e della tenacia. Cosi’ Saturno, pianeta governatore del segno a cui vengono attribuiti le stesse qualità energetiche…voglio solo aggiungere che l’espressione negativa o distonica di queste energia e’ rappresentata dalla paura.
Invece finora non ho avuto molte occasioni per parlare in maniera approfondita del segno dell’Acquario e del suo governatore moderno, Urano.

Si perche’ dovete sapere che ( per alcuni di voi sara’ una informazione gia’ nota!!) fino alla scoperta di Urano nel 1781, scoperta che ha aperto la mente collettiva ai principi della rivoluzione francese del 1789, Saturno era il governatore del segno dell’Acquario, surclassato poi dall’elettrico Urano.
Coloro che hanno energie acquariane-uraniane nel loro tema natale sono fondamentalmente degli anticonformisti, fuori dagli schemi, originali, fortemente amanti della liberta’, ribelli, con interessi rivoluzionari-riformisti rivolti verso la salvaguardia dell’ambiente Terra e dei suoi abitanti tutti, umani, animali, vegetali, minerali, impegnati nella lotta contro la povertà e le ingiustizie sociali.

L’Acquario e’ un segno utopico, visionario, con lo sguardo rivolto al futuro, al nuovo, a tutto quello che e’ avanguardia, collegato alle rivoluzioni, ai terremoti, agli tsunami; infatti questo è il suo effetto nella psiche, distruggere vecchi schemi di pensiero, vecchie modalità di vita, modelli di relazione sorpassati per fare posto a nuove idee, visioni e prospettive. Quindi e’ un segno che precorre i tempi in ogni settore: sociale, economico, politico, ma anche familiare e delle relazioni fra uomo e donna.
Allora sommiamo il rigore, la responsabilita’ e la disciplina di Saturno alle caratteristiche dell’Acquario e potete ben capire come il connubio fra i due si prospetti alquanto propositivo.

Saturno vuole costruire delle strutture solide che durino nel tempo ( altra simbologia di Saturno ), quindi in Acquario oltre a voler erigere qualcosa di stabile vorra’ anche poggiare le basi su cui fondare questa struttura che sara’ di tipo umanitario, solidale, equa; una struttura dunque sia economica che sociale dove le ricchezze siano ben distruibuite, dove a ognuno viene assicurato il giusto sostentamento e, secondo lo sviluppo dei propri talenti dare a ognuno eguali opportunita’ oltre un meccanismo politico a partecipazione popolare che assicuri liberta’ di espressione, di pensiero, di religione; forse un assetto sociale-economico-politico che non esiste ancora al momento presente, che e’ ancora da realizzare, prima di tutto da immaginare e poi da creare concretamente.

Questa e’ la visione utopica e futuristica del segno dell’Acquario; non e’ un caso che Urano sia stato avvistato solo pochi anni prima della rivoluzione francese che sconvolse gli equilibri di un mondo feudale per introdurre idee totalmente nuove, utopiche appunto, quali quelle di liberta’, uguaglianza e fratellanza fra gli esseri umani. Ora un passo successivo si potra’ fare ed estendere questi concetti a tutte le creature viventi sulla terra, animale e vegetali.

Passiamo ora a Giove e alle sue simbologie. Giove e l’Acquario-Urano sono due energie molto compatibili: Giove-Fuoco e Acquario- Aria. Fra Fuoco e Aria c’è una sintonia naturale, istintiva, uno scambio energetico molto vivace e stimolante.
Gli archetipi che Giove rappresenta sono espansione, abbondanza, ricchezza, visione allargata, fortuna, benessere ma anche eccesso, esagerazione, proliferazione a volte incontrollata.

Giove è sicuramente portatore di crescita e di espansione: nel mito è il signore degli dei, famoso per i tanti figli avuti da donne diverse, divine e umane.
Ogni volta che conquistava una donna la fecondava…e questo fa Giove durante i transiti: feconda…mette semi che cresceranno successivamente e daranno frutti.
Quindi Giove espande e feconda…espande quello che gia’ e’ presente, anche il negativo.

In Acquario diventa ancor piu’ vitale, ottimista, anche troppo idealista, pronto a lanciarsi in qualsiasi tipo di lotta contro l’ingiustizia o a favore della legalita’, visionario, ma anche molto saccente e a volte poco sensibile alle emozioni e ai sentimenti. L’Acquario, come tutti i segni d’Aria, difetta di empatia e compassione, che e’ invece una prerogativa dell’Acqua, e’ un po’ freddino…
Ma la sinergia fra Giove e Saturno andra’ a bilanciare gli eccessi gioviani, il suo inesauribile ottimismo, riuscendo a distinguere più chiaramente quello che e’ fattibile da quello che invece non lo e’.

Giove diventa dunque più concreto, messo di fronte alle responsabilità, ai doveri, alle necessita’ della vita pratica e materiale ( Saturno elemento Terra ). Sara’ comunque un Giove acquariano, che guarda sempre al futuro, con una visione allargata, a tutto campo e intuiva, ma anche capace di programmare, di prendersi degli impegni, di portare a compimento i progetti con perseveranza e di lavorare tenacemente per raggiungere l’obiettivo prefissato. Io vedo la congiunzione Giove-Saturno in Acquario molto positiva sia a livello energetico che pratico, con una grande visione d’insieme – Giove – ma coi piedi per terra – Saturno.

Astrologicamente parlando si ritiene che la congiunzione Giove Saturno sia apportatrice di cambiamenti nella religione e nella politica, quindi nell’orientamento spirituale collettivo, nelle istituzioni politiche che detengono un potere che influenza le masse. Essendo questa congiunzione Giove-Saturno di natura mutazionale, una congiunzione che cambia elemento, potrebbe essere una indicazione di un possibile cambio di paradigma nella societa’ nelle sue caratteristiche fondamentali, un mutamento globale che riguardera’le tematiche fondamentali, politiche-religiose-sociali, dell’intera umanita’, il Grande Mutamento.

Sara’ forse la fine di un’era, quella dei Pesci, annunciata dalla tripla congiunzione Marte Giove Saturno del 6 AC…E sara’ l’inizio di una nuova era, l’era dell’Acquario??
L’ago della bilancia resta sempre e comunque la consapevolezza individuale, da questo dipendono le scelte che come individui – umanita’ saremo chiamati a fare.

Grazie

Samapatt, Osho astrologer, Astrologa evolutiva e karmica, Counselor Olistica, professionista ai sensi della legge 4/2013

Per maggiori informazioni sul lavoro di Samapatt  clicca su Facebook

oppure www.womaninside.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *